ripetitore gsm bt 20

Il BT 20 consente di estendere il segnale telefonico GSM in zone d'ombra o in posizione sfavorevole rispetto la cella ripetitrice.

UTILIZZO
Il BT 20 è utilizzabile per l'estensione del segnale telefonico GSM. L'impiego tipico è per uffici, ristoranti, alberghi, centri commerciali, capannoni, abitazioni isolate dove il segnale è presente all'esterno e a causa degli ostacoli prevalentemente formati da muri, barriere, seminterrati ecc. il segnale non riesce a penetrare all'interno. In definitiva il BT 20 si comporta come elemento soppressore dell'attenuazione presente.

NORMATIVA DI SICUREZZA E CONFORMITA'
Il BT 20 non è un trasmettitore radio ma è un elemento accessorio, da solo non trasmette e non genera alcun segnale radio (norma europea EN 55022 - EN 50081-1 - EN 50082-2 - ETSI300 609-4, direttiva europea 1999/5/CE).

IRRAGGIAMENTO DI SICUREZZA
Il BT 20 è un apparato di basso segnale, normalmente il livello di campo amplificato è pari o inferiore a quello esistente nell'etere (aria) irradiato dai vari operatori. In ogni caso il livello di sicurezza è molto al disotto di quello raccomandato di 5-6V mt., tipicamente è di 1.5V mt.

COMPARIZIONE CON UN TELEFONO CELLULARE
Un normale telefono cellulare usato in condizioni di basso segnale di campo aumenta automaticamente la sua potenza fino a raggiungere 100V metro sulla testa dell'utilizzatore; con l'uso del BT 20 il campo radio elettrico è ridotto di quasi 100 volte, livello di assoluta sicurezza. Conclusione - l'uso del BT 20 riduce il campo elettromagnetico operativo.

 ripetitore bt 45  Microset BT 45

Aumentare il segnale UMTS e GSM e migliorare la ricezione per navigare su Internet ovunque ci si trovi anche durante le vacanze.Quante volte vi siete trovati nell’impossibilità di utilizzare il vostro telefonino a causa dell’assenza di campo in luoghi chiusi o in zone aperte prive di copertura in cui vi trovate in vacanza? Microset ha messo sul mercato degli apparecchi pensati proprio per risolvere questo problema: sono dei ripetitori monobanda che riproducono il segnale da e verso le antenne cellulari in maniera da creare campo anche dove il segnale originario non arriva.

La condizione necessaria, ovviamente, è che ci sia un punto in cui il campo sia presente: posizionando in questo punto il ripetitore e dirigendolo opportunamente verso l’area da irradiare si può ottenere una copertura perfetta dell’area. I modelli sono tre: il BT20 operante sulla banda GSM 900 MHz, il BT40 operante sulla banda GSM 1.8 GHz e il BT45 per la banda UMTS 2.1GHz.

Un altro dei vantaggi è che l’impiego di questi ripetitori limita la potenza di uscita dei campi elettromagnetici del telefonino, che possono interfacciarsi al ripetitore con un consumo energetico molto più basso.

Our friends are hosting reviews and cheap best web host
Copyright 2011 tonycb.it - Ripetitori GSM. Powered by Tony CB - Via Francesco Pallavicini, 70 - Roma